loading...
CURIOSITY

L’Urina, ha benefici incredibili, ecco perchè è bene fare pipì sotto la doccia

Il rumore dello scorrere dell’acqua, stimola il nostro bisogno di fare la pipì. Infatti, a molti sarà capitato di fare la pipì sotto la doccia o, per esempio, al mare…..anche se nessuno o in pochi lo ammetteranno! Tuttavia davanti a questo argomento, la maggior parte delle persone, ha un atteggiamento piuttosto disgustato, come primo approccio, appare come una cosa antigienica. Invece, dovreste sapere che farsi la pipì porta a diversi benefici. Questo liquido, disinfetta, è sterile ed è assolutamente atossico. In più porta numerosi benefici alla nostra salute, perchè contiene delle sostanze importanti, come il glucosio, gli aminoacidi ed gli elettroliti. Ecco perché molti esperti consigliano di utilizzare l’urina in determinate situazioni. Ma la sapete come viene definita la pipì?  ” L’ elisir d’oro”

loading...

Sotto la doccia: sicuramente starete arruffando il naso. La maggior parte di voi disapproverà. Però, a quanto sembra, fare la pipì sotto la doccia, aiuterebbe a ridurre il consumo d’acqua. Dovete sapere che ogni giorno, lo scarico del wc, consuma circa quindici litri di acqua. Moltiplicatele un po’ per ogni bagno, di ogni casa, di ogni persona che popola la terra ed otterrete un consumo complessivo da capogiro. Quindi facendola nella doccia eviterete questo spreco e con una semplice insaponata avrete risolto il problema.   Può essere usata per disinfettare una ferita: può capitare di farsi male e di non avere un disinfettante a portata di mano. Un’infezione, soprattutto se la ferita è sporca, può essere pericolosa. Ecco il rimedio: la pipì è un ottimo disinfettante e vi aiuterà anche a rilassare i tessuti della parte ferita.  Può curare la pelle: a quanto risulta da numerosi studi, la pipì riesce a curare eczemi e psoriasi. La maggior parte delle creme, anche le più buone e costose, contengono l’urea, un prodotto chimico che favorisce l’esfoliazione, rendendo la pelle morbida e lucida. La pipì contiene questa sostanza in maniera molto elevata. Il consiglio è quello di effettuare, periodicamente, degli impacchi. Lasciarla agire e poi farvi un bel bagno.  Funghi: anche per quanto riguarda i funghi e le infezioni che questi comportano alla nostra pelle, gli esperti consigliano di fare qualche impacco di pipì, magari lasciandoli agire durante la notte.

Non tutti saranno arrivati alla fine di questo articolo,  ma a tutti coloro che lo hanno fatto, possiamo assicurare, che quanto detto è puramente la verità e che le nostre urine non fanno altro che aiutare il nostro organismo. Adesso, siete maggiormente convinti di iniziare ad usare la vostra pipì? Nell’attesa di avere nuove risposte scientifiche quello che potremmo fare, forse, è seguire il consiglio di Gwyneth Paltrow: «sotto la doccia, accovacciatevi e fate pipì. Questa pratica allenerà i muscoli del vostro pavimento pelvico, migliorando notevolmente la vostra vita sessuale». Non ci resta che provare!

Cosa ne pensi?

loading...