loading...
GOSSIP

Pamela Prati confessa tutto: “Non ho mai visto Marco Caltagirone”. Vivevo con meno di 1000 euro al mese e la situazione mi è precipitata…

Con la confessione di Pamela Prati a Verissimo, si chiude definitivamente questo capitolo della televisione che ha intrattenuto i telespettatori con il fiato sospeso fino ad oggi. Pamela ha deciso di raccontare tutto a Silvia Toffanin, dopo che la sua agente Eliana Michelazzo ha rivelato di aver avuto anche lei un finto fidanzato per più di dieci anni. A quanto pare, dalla sua confessione Pamela ha capito di essere vittima anche lei di questo “scherzo”, dal momento che anche ad Eliana questo uomo glielo aveva presentato Pamela Perricciolo, l’altra agente della loro agenzia. Erano come sorelle, il dinamico trio, e ora qualcosa si è spezzato. Grazie a questa confessione Pamela ha capito tutto.

loading...

“L’ultima volta che sono venuta qui a Verissimo ero ancora convinta che esistesse, poi, solo negli ultimi giorni, ho visto delle foto che mi hanno mandato che non appartenevano a lui. In realtà erano di un’altra persona, un’agente. Ora ho paura perché non so chi ci sia dietro a questa situazione, sono spaventatissima” ha rivelato Pamela, confessando anche che la foto che aveva fatto vedere a Silvia apparteneva a questo agente.

“A marzo del 2018, in un momento di grande fragilità, sono andata a Roma nel ristorante di Pamela ed Eliana che conoscevo di vista. Dopo un paio di serate in questo ristorante Pamela Perriciolo mi disse che sarei stata perfetta per questo Marco Caltagirone, un imprenditore che aveva appena lasciato la fidanzata. Mi fa vedere una foto di un bell’uomo. Poi il 21 marzo mi seguì su Instagram e io gli mandai un messaggio con scritto “buona primavera”, lui mi rispose e da lì è iniziato tutto. Dopo qualche mese abbiamo iniziato a scambiarci parole dolci d’amore, filtravamo, mi diceva che mi amava. Non ho mai sentito la sua voce perché mi diceva che in Siria non prendeva bene il telefono. Ogni volta che gli chiedevo di vederlo c’era sempre qualche problema di salute, o di lavoro, un dramma, non per questo però pensavo che non esistesse. Mi manca anche adesso.”

Poi ha proseguito, arrivando al matrimonio: “Se sono arrivata al punto di volerlo sposare penso quanto ero innamorata lui. Mi è stata servita su un piatto d’argento la favola che ho sempre voluto, in un momento in cui ero molto fragile. Avevo bisogno di questo amore per stare in vita. Lui diceva che ero la donna della sua vita e che lo avrei incontrato alle nozze. Mi hanno isolata dal mondo, lui era gelosissimo e mi ha allontanato dalla mia famiglia e dai miei amici. Mi controllavano anche il telefono“.

Cosa ne pensi?

loading...